mercoledì, maggio 18, 2011

Asus W6F e audio in Linux

Queste sono alcune delle cose per le quali ci si chiede spesso come mai nessuno faccia nulla, visto che la soluzione è poi così semplice. Questo bug è segnalato come ufficiale dal novembre del 1998 ([Bug 92825] Re: Intel ICH7 audio not working on ASUS W6F series) ma ad oggi anche sulle versioni super nuove di Ubuntu e altre distribuzioni Linux la soluzione non è stata aggiunta al sistema standard.
In questi giorni mi è stato consegnato un portatile Asus modello W6F con monitor da 13" o 14"  chiedendomi di installarci Linux così da poter fare un po' di prove. Devo dire che l'installazione di Mint è andata senza il minimo intoppo sino a quando mi sono accorto che il giochino non vagiva, nemmeno un suonetto. La cosa strana era che il sistema riconosceva correttamente la scheda, i cursori del volume erano funzionanti ma di rumori nemmeno l'ombra.
Non avendo chiara la situazione ho provato a collegare una cuffia ma nulla, ho provato con almeno 5 distribuzioni diverse anche proprio come estrazione (puppy, fedora, zenwalk, etc etc) ma nessuna si degnava di rumoreggiare. A questo punto ho fatto quello che avrei dovuto fare da subito, rivolgermi a San Google.
Bene ecco la soluzione, anche se come sempre bisogna metterci un po' di fantasia e competenza perchè gli informatici sono spesso approssimativi nello spiegare le operazioni (diamo spesso per scontate le cose).
a questo indirizzo tra i vari commenti c'era la soluzione che vi riporto con le dovute correzioni

Editare il file (da terminale con il comando sudo gedit)
/etc/modprobe.d/alsa-base.conf
aggiungere in fondo la riga
options snd-hda-intel model=3stack

a questo punto riavviare il computer e come per magia tutto funziona

2 commenti:

Gustavo De Filippo ha detto...

Grazie per quanto scritto, ma nel mio ASUS W6F anche aggiungendo questa riga non si sente nulla... hai altre soluzioni da suggerire??? La scheda è perfettamente installata, infatti il microfono funziona e registra... ma dalle casse non esce nulla!

Chaos ha detto...

scusa per la brevità ma la risposta ben fatta google l'ha persa, adesso son sintetico.
In pratica non ho idea di cosa proporti, quel computer non era mio e quindi non ce l'ho più per le mani.
Se troverai una soluzione ti propongo comunque di scrivere due righe qui sotto perchè possa essere di aiuto a chi in futuro dovesse cercare soluzioni in merito alla stessa cosa.
grazie e buona fortuna