domenica, novembre 14, 2010

frnz e Twitter


Bene, qualche giorno fa con buona pace dei ritardatari mi sono iscritto a Twitter.
Lo so, lo so dico sempre che non amo i social network, ma tutto è avvenuto dopo averne visto l'uso che ne fa un amico. Così mi sono detto che forse forse avrei potuto iscrivermi anche io per condividere alcune delle cose che posso aver trovato interessanti in un modo veloce e indolore.
Qui sul blog se voglio condividere un'emozione o anche solo una interessante scoperta sul web alla fine sono obbligato a scrivere almeno qualche riga e a ragionarci: su Twitter invece le cose funzionano in modo molto più "stringato".
Con pochi caratteri tipo SMS si da una notizia a chi vuole seguire il profilo twitter desiderato. Così ho pensato di usarlo per condividere i preferiti/segnalibri che costantemente archivio nel mio browser. La cosa diventa rapida e chi vuole può poi autonomamente andare a curiosare tra le mie "scoperte" e farsi un'idea. Insomma un bel modo per condividere quando non si ha molto tempo come nel mio caso ultimamente
Poi se avete voglia oltre al twitter del frnz, potreste seguire il twitter di Spinoza

2 commenti:

mf ha detto...

ciao ale
ma con ciò non mi vorrai dire che devo iscrivermi anche io a twitter!!!! grazie x le tue info e baci
meg

Chaos ha detto...

Non è obbligatorio, per leggere le cosine di Twitter basta andare a leggere. solo per commentare devi iscriverti. ;)